top of page
  • Avv. Paola Corte

MOAH negli alimenti - nuova bozza di parere EFSA


Il 15 marzo 2023 EFSA (l'Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare) ha pubblicato la bozza del nuovo parere scientifico sugli idrocarburi degli oli minerali negli alimenti. Già ad Aprile 2022 il Comitato permanente per piante, animali, alimenti e mangimi (SCOPAFF) della Commissione europea aveva pubblicato una relazione contenente una dichiarazione congiunta degli Stati Membri che prevede il ritiro o il richiamo dei prodotti contenenti MOAH oltre certi limiti. La bozza del parere di EFSA è sottoposta a consultazione pubblica fino al 30 aprile 2023. Una volta concluso, il parere, costituirà la base scientifica per le decisioni in merito ad eventuali misure di gestione del rischio della Commissione Europea e degli Stati membri.


1. Cosa sono i MOAH?

Gli idrocarburi degli oli minerali (MOH) comprendono una vasta gamma di composti chimici ottenuti principalmente dalla distillazione e dalla raffinazione del petrolio. Sono classificati in due gruppi principali denominati MOSH e MOAH. I MOAH sono gli idrocarburi aromatici di oli minerali (MOAH).


2. Quali sono le fonti di MOAH negli alimenti?

Possono entrare negli alimenti in molti modi: attraverso la contaminazione ambientale, l'uso di lubrificanti per macchinari, agenti distaccanti, coadiuvanti tecnologici, additivi alimentari o per mangimi, e attraverso la migrazione da materiali a contatto con gli alimenti.


3. In quali alimenti si trovano i MOAH?

I MOH sono stati trovati in una varietà di alimenti, che in genere contengono livelli più elevati di MOSH rispetto a MOAH. I livelli più elevati di MOH sono stati riscontrati negli oli vegetali.


4. I MOAH rappresentano un pericolo per la salute?

Gli esperti hanno confermato che, sebbene i MOSH non sembrino rappresentare rischio per la salute pubblica, alcune sostanze nel gruppo noto come idrocarburi aromatici di oli minerali (MOAH) rappresentano un possibile problema per la salute.

Gli esperti hanno esaminato due diversi tipi di MOAH, concludendo per uno che potrebbe contenere sostanze genotossiche che possono danneggiare il DNA nelle cellule e causare il cancro.

Per genotossine come queste non è possibile stabilire un livello sicuro.


5. Cosa succede se si riscontrano MOAH negli alimenti?

Nell'Aprile 2022 il Comitato permanente per piante, animali, alimenti e mangimi (SCOPAFF) della Commissione europea aveva pubblicato una relazione contenente una dichiarazione congiunta degli Stati Membri, prevedendo, tra l'altro, quanto segue.

Se la presenza quantificata di MOAH, che sono possibili agenti cancerogeni genotossici, negli alimenti, compresi gli alimenti per lattanti e bambini piccoli, è confermata da un controllo ufficiale, i prodotti in questione dovrebbero essere ritirati e, se necessario, richiamati dal mercato sulla base dell'articolo 14 della legislazione alimentare generale (regolamento (CE) n. 178/2002), per garantire un livello elevato di protezione della salute umana.

A questo proposito gli Stati membri sottolineano anche le responsabilità degli operatori del settore alimentare ai sensi dell'articolo 19 della legislazione alimentare generale. Al fine di garantire un approccio uniforme all'applicazione in tutta l'UE, lo Stato membro Gli Stati hanno concordato di ritirare e, se necessario, di richiamare i prodotti dal mercato, quando la somma delle concentrazioni di MOAH negli alimenti è pari o superiore al seguente massimo LOQ: 0,5 mg/ kg per alimenti secchi a basso contenuto di grassi/ oli (ÿ 4% di grassi/ oli)

• 1 mg/ kg per gli alimenti con un contenuto di grassi/ oli più elevato (> 4% di grassi/ oli)

• 2 mg/ kg per grassi/ oli

L'analisi e il campionamento devono essere effettuati secondo le disposizioni del regolamento (CE) n. 333/2007.


Di seguito la bozza di parere di EFSA, con i suoi allegati.

È possibile trasmettere commenti relativi alla bozza di parere qui fino al 30 aprile 2023.


 

Studio Legale Corte è lo studio di avvocati di diritto alimentare più antico d'Italia, fondato nel 1921. Offriamo difese, consulenza e formazione all'industria alimentare.





 


Draft opinion update risk assessment of MOH in food_for Public consultation
.pdf
Scarica PDF • 2.56MB

Annex A_Known sources of MOH present in food
.pdf
Scarica PDF • 329KB

Annex B_Analytical methods for the quantification and characterisation of MOH in food
.pdf
Scarica PDF • 1.33MB

Annex C_Risk assessment protocol
.pdf
Scarica PDF • 408KB

Annex D_Dietary surveys for chronic exposure assessment
.xlsx
Scarica XLSX • 39KB

Annex E_raw occurrence dataset MOH
.csv
Scarica CSV • 86.15MB

Annex F_Exposure_MOSH
.xlsx
Scarica XLSX • 590KB

Annex G_Exposure_MOAH
.xlsx
Scarica XLSX • 372KB

Annex H_EKE Protocol
.pdf
Scarica PDF • 624KB




Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page