© 2019 by Studio Legale Corte - Piazzale Principessa Clotilde 6, 20121 Milano - tel +39.02.6570969 - email: paola.corte@foodlaw.it

Polizza Assicurativa  LLoyd's n. AEA00005718

Avv. Elena Corte

L'Avv. Elena Corte è nata a Milano il 27 marzo 1975.  E' iscritta presso l'Ordine degli Avvocati di Milano.  

È bilingue (italiano e inglese) e parla francese. 

L’Avv. Elena Corte si è laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano ed ha iniziato immediatamente la pratica presso lo Studio Legale Corte, concentrando la sua attività da subito nell’ambito del diritto alimentare. 

L’Avv. Elena Corte assiste in giudizio gli operatori del settore alimentare.  In particolare, difende gli imputati di reati connessi all’attività di produzione, commercializzazione e somministrazione di prodotti alimentari.  I reati alimentari che vengono più comunemente contestati sono la frode in commercio, la vendita e somministrazione di alimenti in cattivo stato di conservazione, alterati, o con cariche microbiche oltre i limiti consentiti,  la vendita di alimenti non genuini, e il commercio di sostanze alimentari contraffatte, adulterate o nocive.  

Inoltre, l’Avv. Elena Corte assiste le aziende alimentari, impugnando le sanzioni amministrative legate alla commercializzazione di alimenti e bevande, alle violazioni delle procedure di autocontrollo, ed alle problematiche di etichettatura sia degli alimenti, che dei prodotti affini.  

Nell’assistere le aziende alimentare e le aziende legate alla grande distribuzione organizzata,  ha sviluppato una specifica competenza nell’occuparsi anche di reati e sanzioni amministrative legati al Testo Unico in Materia Ambientale (rifiuti, scarichi, ecc), nonché di altri settori affini al diritto alimentare (giocattoli, mangimi, materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti, ecc.). 

Nell’ambito dell’attività stragiudiziale, l’Avv. Elena Corte assiste le aziende nelle procedure di ritiro o richiamo degli alimenti in caso di allerte alimentari dovute principalmente all’immissione in commercio di prodotti pericolosi per la salute dei consumatori.  Si occupa altresì della gestione di crisi che sorgano a seguito di problematiche alimentari di particolare gravità o con particolare risonanza mediatica.  La competenza nel settore penale le consente di inoltre assistere le aziende nella redazione di deleghe di funzioni nell’ambito delle imprese alimentari.  

Pilota acrobatico, è stata Campione Italiano di Acrobazia Aerea cat. Avanzata nel 2000 e membro della Squadra Nazionale Italiana di Acrobazia Aerea a Motore dal 1999 al 2006; ha vinto una medaglia di bronzo a squadre al Campionato Europeo di categoria Illimitata del 2006; nel 2002 il CONI le ha riconosciuto la Medaglia di Bronzo al Valore Atletico.